Seguici su:

AMA Funerali Roma ricorda l’attore Gianrico Tedeschi

Gianrico TedeschiL’attore Gianrico Tedeschi è morto lo scorso 27 luglio nella sua casa di Crabbia di Pettenasco. Il 20 aprile scorso aveva compiuto 100 anni.
Scompare uno degli attori più importanti del nostro teatro, grande uomo di spettacolo ed intrattenitore.
Gianrico Tedeschi nacque a Milano nel 1920 e fu chiamato alle armi in occasione del secondo conflitto mondiale come ufficiale, partecipando alla Campagna di Grecia. Dopo l’armistizio dell’otto settembre 1943, rifiutandosi di aderire alla Repubblica Sociale Italiana, fu internato in vari campi di prigionia. In quello di Sandbostel avvenne però un fatto che gli cambiò la vita: recitò per la prima volta interpretando l’Enrico IV di Pirandello. Furono i suoi compagni di prigionia, tra cui Giovanni Guareschi ed Enzo Paci, a convincerlo. Finita la guerra, nel 1947 si diplomò all’Accademia di Arte Drammatica di Roma ed esordì a teatro sotto la guida di Giorgio Strehler. https://www.repubblica.it/spettacoli/teatro-danza/2020/07/28/news/addio_gianrico_tedeschi_carosello_100_anni-263051732/ Da lì in avanti fu un successo dopo l’altro, impegnandosi sia in parti drammatiche che in brillanti. Il picco di questo successo lo raggiunse nel 1964 in My Fair Lady recitando con Delia Scala e Mario Carotenuto per la regia di Garinei e Giovannini.
Gianrico Tedeschi partecipò anche a molti celebri sceneggiati della Rai, quelli in bianco e nero che rivediamo sempre volentieri a distanza di tanti anni, e fu uno dei volti di maggior successo del celebre Carosello. I meno giovani lo ricorderanno come testimonial delle caramelle Sperlari. In televisione va anche menzionata la sua presenza in varietà di successo come Eva ed io, affiancando Bice Valori e Lina Volonghi, e Bambole, non c’è una lira. Gianrico Tedeschi partecipò inoltre a numerose pellicole cinematografiche, mai però come protagonista, e fu anche un eccellente doppiatore.
Da circa vent’anni abitava sulle rive del lago d’Orta. “Era stato un amore a prima vista – ricorda la moglie, l’attrice Marianella Laszlo – aveva guardato il lago, l’isola di San Giulio, e aveva deciso di non andare più via”.
Gianrico Tedeschi aveva due figlie: Sveva, anche lei attrice, ed Enrica, docente universitaria di Sociologia, nata dal suo primo matrimonio.
In occasione dei suoi cento anni, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli aveva inviato un messaggio di auguri.