Seguici su:

Addio a Carlo Giovanelli

E’ morto il principe  Carlo Giovanelli. Figlio di Giuseppe Giovanelli e della contessa Franca Giulia Fogaccia, Carlo Giovanelli era rampollo di una prestigiosa stirpe, originaria di Bergamo, che tra gli avi più importanti conta i nomi di Gualtiero Giovanelli, colui che nel 1532 combatté al servizio di Carlo V nella battaglia di Metz, Federico Maria Giovanelli Patriarca di Venezia e ancora due celebri pontefici, Innocenzo XI Odescalchi (1676 – 1689) e Clemente XI Albani (1700 – 1721).

Carlo Giovanelli però, era un romano doc, nato in pieno centro, precisamente a Via Veneto. Era uno dei massimi esponenti della dolce vita romana, della Roma fatti di party, feste, eventi e tappeti rossi. Non c’era occasione mondana a cui ilPrincipe non era invitato o a cui non partecipasse, sempre con il sorriso e la signorilità che lo hanno contraddistinto durante tutto il corso della sua vita.

In migliaia hanno partecipato al suo funerale che si è svolto a Roma in via del Corso e tante sono state le testimonianze d’affetto che i suoi amici più cari gli hanno dedicato sui social network. 

«Ciao Carlo.. Sei stato una persona squisita e divertente… Mi mancherai tanto», ha commentato Simona Ventura; «Le parole non sono sufficienti a descrivere il dolore. Oggi solo lacrime per il ‘principe dei principi’. Ci mancherai», ha scritto Tiziana Rocca, moglie del regista Giulio Base, mentre Elisabetta Canalis lo ha ricordato come un uomo «affettuoso, sorridente e sempre impeccabile».