Seguici su:

Addio Gianni Boncompagni

Addio Gianni Boncompagni. E’ morto a Roma, infatti, a 84 anni uno degli innovatori e avanguardisti della radio e della televisione italiana, che avuto il merito di sapere interpretare la voglia di cambiamento del pubblico lanciando programmi emozionanti e coinvolgenti.

Lo staff di AMA Funerali Roma, agenzia funebre di Roma specializzata nell’organizzazione di ogni tipo di cerimonia funebre, ha scelto oggi di ricordare e dire addio Gianni Boncompagni attraverso le parole di coloro che lo hanno conosciuto, lavorato con lui e accompagnato nella vita e nella sua carriera.

Renzo Arbore, con cui Boncompagni ha iniziato la sua carriera, ha detto: “E’ difficilissimo parlare di Gianni qui a Via Asiago, dove venivamo ogni giorno come se organizzassimo una festa, era la nostra casa. E’ stato sempre avanti e anche stavolta è avanti a me. Gianni era un grande portavoce della fantasia. Lo saluto con affetto”.

“Ho potuto vivere con lui e godermi Gianni in casa sua con le sue tre figliole. Mi porterò dietro l’uomo. Gianni se n’è andato piano piano, ha avuto un coraggio da leone, è stato molto sereno. Abbiamo potuto ancora ridere e scherzare, abbracciarlo e dargli tanti bacini fino all’ultimo prima di lasciarlo andare”, ha detto tra le lacrime Raffaella Carrà, amica e per un periodo compagna di vita di Boncompagni.

“Ha cambiato la storia della radio e della televisione”, ha dichiarato Alba Parietti.

Pino Insegno ha ricordato come “la premiata ditta è stata lanciata da Boncompagni nel 1986”. “Con lui è iniziata la mia carriera, non posso dire addio a un uomo del genere”, ha detto commosso, aggiungendo poi: “Ancora non sono sicurissimo che non sia tutto uno scherzo”.

Anche l’attrice Isabella Ferrari ha voluto esprimere tutto il suo cordoglio per la scomparsa di Gianni Boncompagni: “Con Gianni è stata una storia romantica, per me è stato una guida”.